Gli Obiettivi

Gli obiettivi fondamentali del consorzio forestale possono essere schematizzati in tre punti:

 

  1. Gestione agricola e forestale. I soci intendono, attraverso il consorzio, gestire al meglio il proprio patrimonio forestale, sfruttando sia l’associazione e le energie comuni (ad esempio, mediante figure tecniche di riferimento, maggiori informazioni disponibili per tutti) sia la possibilità di usufruire di esperienze comuni per la gestione;
  2. Possibilità di lavoro: il consorzio forestale intende promuovere le professionalità e la capacità di lavoro dei soci, sia presi singolarmente che associati, che in buona parte hanno una lunga e tradizionale esperienza nel settore e posseggono una notevole professionalità. Il consorzio vuole anche essere occasione di formazione e di crescita per quei giovani che si rivolgono a questo tipo di lavoro con motivazioni e con passione.
  3. Crescita professionale, formazione, informazione: il consorzio intende dare un servizio di formazione ed informazione in un settore molto frammentato, ove spesso mancano informazioni sulle opportunità offerte dal mercato e dal sistema di incentivazione e promozione, dove manca una cultura imprenditoriale di base, dove spesso il lavoro si svolge al di fuori di ogni regola e norma.
Fra gli obiettivi specifici del Consorzio:

 

  1.  L’impostazione di forme corrette e compatibili di gestione forestale, sia improntate al recupero naturalistico ed al restauro ambientale che ad una sana cultura produttiva che veda come proprio scopo la valorizzazione delle risorse e non il mero sfruttamento;
  2. Il coinvolgimento di tutta una serie di piccoli e piccolissimi proprietari che, in virtù dell’estrema frammentazione e divisione della proprietà forestale, sono stati poco coinvolti nella gestione;
  3. La valorizzazione del territorio attraverso la promozione e la formazione di professionalità specifiche che operino e vivano del territorio.